40 secondi per la vita

femaleIn 40 secondi non riesci servire neanche un pranzo. Non riesci stirare una camicia e neanche lucidare le tue scarpe. Non scegli neanche il vestito e non riesci a truccarti. 40 secondi sono troppo pochi! Ma proprio cosi tanto serve al Tuo ginecologo per salvarti la vita…

Il cancro del collo del utero è il tumore maligno più frequenta nella donne. Questo tumore ogni anno conta tantissime vittime, solo perché le donne si scordano di farsi il pap-test, che dura appena 40 secondi! Il pap-test dovrebbe essere trattato come un obbligo! Grazie a esso il medico riesce a diagnosticare il cancro in fase iniziale. La precoce diagnosi del tumore del collo del utero è…….proseguimento della vita della donna- dice il ginecologo – ostetrico Krzysztof Bereza dal Centro Medico Scanmed Multimedis Krowodrza a Cracovia.

Tu vivi, e lui Ti uccide!

Anche se nei ultimi anni la frequenza di questa malattia è diminuita, ma è sempre al terzo posto nelle fila dei tumori che colpiscono le donne – al primo posto c’è il tumore al seno, al secondo del utero – dice dott. Med. Krzysztof Bereza. Il tumore del collo del utero è pur sempre un assassino molto pericoloso. Il suo sviluppo nella prima fase non’ è neanche accompagnato da nessun tipo di sintomi. Questo tumore si sviluppa al interno del organismo femminile e le donne non sono in grado di controllare se tutto procede bene. L’unico esame, che permette di controllare lo stato di salute dei organi femminili attaccati dal tumore , è il pap-test.

Il pap-test oncologico  Il pap-test è un esame adatto per trovare le malattie tumorali nei organi femminili. E’ un esame, che può riconoscere dei cambiamenti prima del tumore, i quali possono in futuro portare al tumore. Questo esame viene fatto in qualsiasi studio medico ginecologico, non’ è doloroso, e dura appena pochi secondi, durante i quali il medico preleva il campione – della mucosa, la quale cambia in continuazione e si screpola. Questo è unico modo per scoprire cambiamenti pre-tumorali, nella fase iniziale. Scoperto tardi , il tumore può avere già le metastasi le quali diminuiscono la speranza di guarigione – racconta lo specialista di Scanmed Multimedis a Cracovia. Si consiglia, ad ogni donna di fare il primo pap-test dopo aver iniziato la vita sessuale, ma non più tardi dei 25- anni d’ età.

Posted under opinioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti